Fare pubblicità senza investire soldi

La pubblicità pagata con prodotti o servizi che produci


Informazione Pubblicitaria

La tua attività ha bisogno di una potente campagna pubblicitaria, ma non hai molta liquidità?

Con Il Caffè, il giornale più letto nel Lazio, solo in questo periodo, puoi farla in scambio commerciale con i prodotti o i servizi che vendi.

Il giornale Il Caffè è oggi in grado di aiutarti a vendere non solo attraverso le pagine pubblicitarie, ma anche trovandoti direttamente molti altri clienti interessati a ciò che vendi. 

Se per esempio hai bisogno di fare una bella campagna pubblicitaria da 3.000 euro oppure da 15.000 euro per spingere forte la tua attività, con Il Caffè puoi farla subito anche se non hai liquidità. Perché in questo pedrioco potrai pagarla al 100% con tuoi prodotti o servizi, da erogare anche nel tempo.

Noi penseremo a trovarti un compratore che li pagherà ai corretti prezzi di mercato, che contratterai personalmente con lui. è un sistema che funziona molto bene, che usiamo da alcuni anni e che si rivela molto utile per tutti. 

Abbiamo deciso di lanciare questo servizio straordinario, proprio per aiutare le attività locali ad uscire ancor più velocemente da questo periodo che ha comportato per molti settori, una problema di scarsa liquidità. Ma non potremo offrirlo in quantità illimitate, abbiamo un budget mensile che non possiamo superare, quindi prima lo richiedi più sicuro sarai di riceverlo. Vedi il Box qui sotto!

----------

CHIAMA SUBITO PER
ESSERE CERTO DI FARE UN CAMBIO MERCI AL 100% 

Operiamo dal 2002 e mai prima d’ora avevamo proposto un’opportunità così forte per permettere alle aziende di iniziare a fare pubblicità sul mezzo più potente con le sue 202.898 copie nel Lazio. 

Purtroppo non possiamo aiutare aziende di questi settori: bar, parrucchieri, aziende di formazione, web agency, centri estetici, imprese di pulizia e altri settori molto specifici.

 

NUMERO VERDE: 800.90.92.04





Se vuoi saperne di più leggi anche I fondi pubblici ci sono, le richieste no!

 

Pubbliredazionale