Officina meccanica e cambio pneumatici

Riparto, l’officina è aperta e sicura, anche contro il Covid19

DISTANZE GARANTITE e barriere trasparenti. Grazie agli ampi spazi, le persone possono rispettare sempre la distanza di sicurezza anti-contagio. Poltrone d?attesa a 3 metri, desk separati da plexiglass
MAURIZIO MARINO Titolare di Riparto: "Ti riaccompagnamo a casa con auto dotata di barriera in plexiglass. Ti regaliamo la sanificazione del tuo abitacolo"
PLEXIGLASS SEPARATORE L'accettazione e la cassa hanno barriere trasparenti
Lavorazioni con "isolamento". Le parti a contatto diretto con l'operatore vengono protette con cellophane
Ti riportiamo a casa "isolato" Il cliente che lascia la vettura in officina, siede dietro nella nostra auto, protetto da separé in plexiglass
Officina sicura anche grazie agli oltre 2.000 mq. Spazi ampi in cui operatori e clienti possono lavorare e muoversi alla giusta distanza
< >

Informazione Pubblicitaria

L’attuale emergenza sanitaria rischia di congelare anche la necessaria e obbligatoria manutenzione dei veicoli. E vi sono spostamenti necessari o addirittura indispensabili, come per chi non può lavorare da casa. Chi deve comunque muoversi in auto, a cominciare dagli infermieri, medici e operatori sanitari e farmacisti, ma anche a tutte le persone che devono utilizzare l'auto per andare a lavoro o anche semplicemente fare la spesa, può farlo. Infatti, il decreto del capo del Governo sull'epidemia in corso, oltre al lavoro e la salute o la spesa, riconosce anche la riparazione dei veicoli tra i motivi che autorizzano gli spostamenti.

Ma da chi andare? 
Ad Aprilia c'è un'officina anti-Covid19. Riparto, all'avanguardia anche nella prevenzione dei contagi di coronavirus. «Abbiamo scelto non solo di continuare a dare i nostri servizi a chi ha bisogno comunque di muoversi in questo complicatissimo periodo – spiega il titolare Maurizio Marino -. Ma abbiamo deciso di farlo in massima sicurezza,  mettendo in campo una strategia anti-coronavirus. In pratica, rendendo sicuri tutti i luoghi di lavoro e ogni spazio dell'azienda».

In cosa consiste concretamente questa strategia?
«Attuiamo comportamenti responsabili, tutti, e ci siamo dotati di tutto ciò che serve per garantire un perfetto isolamento di tutte le parti a contatto diretto con i nostri operatori, che utilizzano idonei dispositivi di protezione personale a norma di legge. Praticamente i veicoli non vengono mai toccati a mani nude da noi. Come facciamo? Ecco le misure di sicurezza anti-Covid attuate da Riparto».

1) In ogni veicolo, copriamo sempre con cellophane monouso tutte le parti a contatto diretto: il volante, il sedile, la leva del cambio e il freno a mano. 

2) I nostri tecnici hanno tutti i dispositivi di protezione individuale a norma e certificati: guanti monouso in lattice, che gettano al termine di ogni lavorazione su quella singola auto, e indossano sempre le migliori mascherine professionali. 

3) Maniacale rispetto delle distanze tra persone, grazie agli ampi spazi dei nostri locali. Abbiamo oltre 2mila metri quadri. Ogni operatore oltre a lavorare sempre con la mascherina professionale, ha di solito larga distanza dai colleghi.

4) I clienti sono sempre a debita distanza tra di loro.

5) La relazione con il cliente è in estrema sicurezza, nel rispetto di tutti, nostra e loro: l'accettazione e la cassa le abbiamo dotate di appositi separatori in plexiglass, che sanifichiamo su entrambi i lati. 

6) Sala d'attesa senza preoccupazioni: i clienti si siedono ad almeno 3  metri di distanza l'uno dall'altro. 

7) Macchinetta del caffè sanificata 4 volte al giorno, ogni 2 ore. 

8) Usiamo esclusivamente mascherine certificate FFP2 e anche le FFP3. Non sono le mascherine “da battaglia” che filtrano poco o pochissimo, ma hanno altissima capacità protettiva.

È bene ricordare che le mascherine FFP2 catturano il 92% delle particelle che si trovano nell'aria, fino a dimensioni di 0,6 micrometri (un micrometro corrisponde a millesimo di millimetro). 
Le FFP3, invece, non lasciano passare il 98% delle particelle con dimensioni fino a 0,6 micrometri e sono inoltre in grado di filtrare particelle tossiche, cancerogene e radioattive. Sono le mascherine utilizzate nei reparti di infettivologia e terapia intensiva. Sono sufficienti a garantire la prevenzione dai rischi biologici aereodispersi, come la  saliva o il muco infetti. «Noi le indossiamo quando accompagniamo il cliente che deve lasciare l'auto in officina – sottolinea il titolare -. Ma attenzione: il trasporto avviene in massima sicurezza anche perché la nostra auto con cui li trasportiamo non solo viene sanificata con agente biocida ad ogni singolo trasporto, ma monta una speciale barriera in plexiglass, che separa noi che guidiamo dalla persona che trasportiamo sul sedile posteriore». 

Rinviare la manutenzione può minacciare la sicurezza. Oggi l'efficienza della tua auto è in mani sicure da Riparto, non solo perché ha un team di soli professionisti. 
Ma anche perché quelle mani lavorano in massima sicurezza sanitaria. 

In questo periodo così delicato, Riparto è ancora più vicina alle persone con lo
SCONTO DAL 30 AL 50% (in base al tipo di ricambio)

 

GRATIS igienizzazione dell’abitacolo con biocida specifico presidio medico - chirurgico alla riconsegna dell’auto

RIPARTO 
Via del Commercio, 24 - Aprilia 
Telefono: 06.92.58.175

Pubbliredazionale