CLINICA DEL SALE

Asma, bronchite, dermatite, acne, tonsille? C’è la Clinica del Sale

APRILIA - via Portogallo, 54 Tel. 351.53.77.247
< >

Informazione Pubblicitaria

Asma, bronchite, allergie, sinusite, con correlati disturbi alle orecchie, tosse tremenda, muco inarrestabile e fastidio agli occhi, che non ti danno tregua. 
Disturbi ancora più accentuati e diffusi tra chi fuma o è costretto a respirare lo smog in città e in aree industrializzate o vive in zone umide. Ma anche adenoidi e tonsille ingrossate, che affliggono i bambini dai 3 ai 10 anni. E ancora, malattie della pelle come acne ed eczemi, coi loro ossessionanti pruriti e il disagio di farsi vedere dagli altri. 
Conosci l'haloterapia? Nasce nel 1843, quando il medico polacco Felix Boczkiwski scoprì che i minatori di una miniera di salgemma si ammalavano di meno alle vie respiratorie. È il modo non invasivo, sicuro e naturale per affrontare questi problemi. Semplicemente respirando il cloruro di sodio o sale. Innanzitutto, favorisce la clearance ciliare, quel vero e proprio sistema depurativo di minuscole ciglia che filtrano e “spazzolano” via impurità e agenti patogeni. Ecco perché i medici consigliano soggiorni al mare. 

LA RICERCA CONFERMA
Ippocrate, padre della medicina occidentale, 25 secoli fa raccomandava di respirare vapore d'acqua salata contro le infiammazioni a naso, gola e bronchi. “Numerose ricerche immunologiche, biochimiche e microbiologiche hanno confermato l'effetto terapeutico del cloruro di sodio, in particolare nei disturbi dell'apparato respiratorio e nelle patologie dermatologiche”. Lo spiega la rivista ufficiale della Società italiana di otorinolaringoiatria (vol. VI, n. 6 del 2013). Ma se non vivi al mare o non ci puoi andare e non hai grotte di sale vicino casa, come fai? 

LA CLINICA DEL SALE
C'è la Clinica del Sale. Ricrea il microclima giusto per sfruttare al meglio le proprietà benefiche del sale, con aerosol a secco: temperatura tra 20 e 24 gradi e umidità tra il 44 e il 60%, mantenute costanti. In una comoda stanza in legno marino. Pareti e pavimento sono ricoperti di salgemma iodato certificato ESCO (come il sale farmaceutico) con il miglior grado di purezza possibile. Entri, ti accomodi, respiri e ti curi. È l'innovativo brevetto italiano Aerosal, l'unico certificato Dispositivo Medico dal Ministero della Salute. 
È oggi disponibile per la prima volta anche ad Aprilia, con l'unica Clinica del Sale in tutta la provincia. 
Una ricerca sui bambini, condotta dall'istituto di otorinolaringoiatria dell'Università di Bari, dimostra che Aerosal riduce adenoidi e tonsille ingrossate, con benefici anche sul sonno e per le orecchie.

«HA GUARITO ME E MIA FIGLIA: PERCIÒ HO APERTO LA CLINICA DEL SALE»
È adatto a tutte le età. A cominciare dai bambini, i primi a soffrire di problemi respiratori. Curarsi così, per loro, è uno spasso: giocano con il sale sul pavimento, senza mascherina, in un ambiente gradevole che non mette ansia e non incute distante “freddezza”. Il ciclo ottimale è di 10 – 12 sedute di 30 minuti. 
«L'ho provato su me stessa - spiega Tatiana Romanelli, che ha aperto la prima Clinica del Sale in terra pontina - per la mia terribile sinusite. Ero imbottita di cortisone e mi avevano prospettato l'intervento chirurgico. Dopo nove inalazioni ho iniziato a stare meglio,  alla ventesima seduta il problema è sparito». 
E poi la prova sulla figlia di 7 anni: «Aveva la dermatite atopica, ero disperata: soffriva tremendamente di prurito, oltre al disagio psicologico per le brutte screpolature sulla pelle. Già dopo la settima seduta iniziava a non grattarsi più e le screpolature si riducevano. Alla quindicesima seduta i problemi sono letteralmente scomparsi».   

 

CLINICA DEL SALE 
APRILIA - via Portogallo, 54
Tel. 351.53.77.247

Pubbliredazionale