Nozze di platino a Pomezia

Lui 94 anni, lei 92: Annibale e Maria festeggiano 75 anni di matrimonio

Un anniversario importante quello dei coniugi Annibale Carbone e Maria Trotto, di Pomezia. Il 30 novembre scorso il loro matrimonio ha raggiunto 75 anni: le nozze di platino. Con piacere ospitiamo il racconto di questa giornata di festa. 

"Martedì 30 novembre nella parrocchia Regina Mundi di Torvaianica Alta è avvenuta la celebrazione del 75° anniversario di matrimonio dei coniugi Annibale Carbone e Maria Trotto.

I protagonisti di questo eccezionale evento, uniti in matrimonio il 30 novembre 1946 nella cittadina nativa di Pontecorvo (FR) sita nel cuore della Ciociaria, nel 1959 si sono trasferiti nella città di Pomezia, per motivi di lavoro, e dove hanno stabilito la propria residenza.

Annibale (94enne) e Maria (92enne), proprio nel giorno della ricorrenza, hanno voluto rinnovare le promesse matrimoniali circondati dai loro figli, nipoti e pronipoti oltre che da parenti ed amici che hanno manifestato la loro partecipazione a queste nozze di Platino; un privilegio di cui pochi eletti possono godere.

La funzione si è regolarmente svolta nel rispetto delle regolari restrizioni disposte, dato l’attuale periodo di pandemia, durante la messa delle ore 18 nella piccola Chiesa di via Mar Tirreno.  

Don Giorgio, collaboratore religioso del parroco Don Antonio, durante la cerimonia, sottolineando l’eccezionalità dell’evento ha espresso la sua grande soddisfazione riferendo ai fedeli presenti che in 58 anni di sacerdozio non aveva, ancora avuto, il piacere di celebrare un avvenimento di tale particolarità.

Questa bellissima storia d’amore di Annibale e Maria è iniziata sul termine della seconda guerra mondiale e il segreto di un matrimonio così lungo e felice, si percepisce, trae fondamenta sull’amore incondizionato per la famiglia e sulla comprensione reciproca concependo questo sacramento come quel vincolo che ti porta a superare i tanti momenti difficili che la coppia, inevitabilmente, incontra nel lungo cammino della vita.

Valutazioni di altri tempi! Quando le cose non si gettavano all’aria per un nonnulla come, contrariamente, oggi accade troppo spesso.

Ad Annibale e Maria, dai quali debbano trarre esempio tutte le nuove generazioni, vanno i migliori auguri affinché possano continuare a condividere il loro amore per tanti altri anni ancora". 






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!