Un omaggio al celebre attore

Le ricette di Ugo Tognazzi replicate dagli studenti dell'alberghiero di Velletri

A Velletri gli studenti di cucina dell'istituto Alberghiero "Ugo Tognazzi", alla presenza di una giuria di esperti chef, si sono cimentati oggi nella preparazione dei piatti ideati dal grande attore Ugo Tognazzi. Gli studenti erano divisi in gruppi e la giuria di assaggiatori è stata composta dal professor Simone Bozzato, dell'Università di Tor Vergata, dai grandi chef Daniela Morelli, figlia del grande cuoco veliterno Benito Morelli, amico fraterno dell'attore cremonese vissuto a Velletri, Antonello Colonna e la giornalista, esperta di enogastronomia Ornella D'alessio. Evento in collaborazione del comune di Velletri e la Proloco Velitrae. In collegamento in videoconferenza sono intervenuti anche i figli di Tognazzi, Gianmarco vive ancora a Velletri, vicino a Villa Tognazza, diventata Museo Ugo Tognazzi. I piatti preparati  dai ragazzi erano ispirati al libro  "La mia Cucina" scritto negli anni 80 da Ugo Tognazzi. E il contest di oggi durato dalle 12 alle 14 intitolato" Un cuoco prestato al cinema" rientra nelle iniziative della rassegna " Ugo Mania" a cento anni dalla nascita del grande attore. Il piatto che ha vinto si chiama “Creste di gallo su fonduta al mascarpone e noci pecan". Questo è il nome della ricetta in origine, altrimenti più semplicemente ravioli alla salsa di noci. Vincitrice del contest è stata la classe Quinta B. L.S.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!