Il ragazzo era noto per altri reati

Rapina e aggressione in piazza a Nettuno, 18enne arrestato dalla polizia

Un ragazzo appena 18enne, fermato diverse volte anche da minorenne per reati contro il patrimonio, è stato arrestato ieri per aver rapinato un uomo che stava montando le luminarie a Nettuno. Il giovane ha chiesto il cellulare in prestito all’uomo ed è fuggito. Il giovane derubato lo ha inseguito ed è stato aggredito dal ladro e dai suoi amici. Fortunatamente ha assistito all’aggressione un poliziotto fuori servizio anche lui aggredito, che ha chiamato la volante. La polizia una volta sul posto ha fermato il ladro e denunciato alcuni degli altri aggressori. Il 18enne, già noto per altri reati compiuti sempre in piazza a Nettuno è stato portato a Rebibbia.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!