Albano, il premio è alla 28a edizione

Premio arbitrale Il Broccolo d'Oro allo storico guardalinee Nazzareno Ceccarelli FOTO

Nazzareno Ceccarelli al centro con il presidente Aia Albano Carmelo Battaglia a sinistra e il presidente aia nazionale Alfredo Trentalange a destra
< >

Albano Laziale, si è tenuta l'altra sera presso la sala conferenze di Villa Ferrata, a Grottaferrata, la 28esima edizione del premio arbitrale "Il Broccolo d'Oro", dopo due anni di stop per le restrizioni dovute alla pandemia.

Quest'anno gli organizzatori della storica sezione Arbitri di Albano, che festeggia nel 2021 i 30 anni di nascita, hanno voluto premiare un personaggio storico del panorama locale e nazionale arbitrale, che ha solcato i campi di serie A e B negli anni 70-80 come guardalinee e assistente di gara con i migliori arbitri italiani e internazionali. Si tratta di Nazzareno Ceccarelli, 70enne di Pomezia, originario di Ronciglione (Viterbo) che nel 1991 fondò la sede di Albano, a cui è andato il premio assoluto non solo alla grande carriera, ma anche allo stato attuale di osservatore nazionale dell'Aia e dirigente arbitrale. La serata di festa per i 30 anni di nascita e per la consegna del premio "Il Broccolo d'Oro" si è tenuta alla presenza del presidente nazionale Aia Alfredo Trentalange e di molti altri esponenti del mondo arbitrale, tra cui l'arbitro internazionale Trefoloni. Molti altri presenti sono stati omaggiati e ringraziati con targhe e riconoscimenti in ambito dirigenziale, nazionale, regionale e locale del mondo arbitrale.

Per l'occasione sono intervenuti tutti i dirigenti e gli arbitri e guardalinee, maschi e femmine, in attività di Albano, il vescovo di Frascati monsignor Raffaello Martinelli e l'assessore allo sport di Albano Vincenzo Santoro. La serata è stata presentata magistralmente da Valentino Di Prisco, storico associato alla sezione Aia di Albano, che è stato coadiuvato nell'organizzazione dell'evento dal consiglio direttivo locale, presieduto dal neo eletto presidente Carmelo Battaglia. Premiati anche tutti gli storici presidenti della sezione arbitri di Albano dal 1991 ad oggi nell'ordine: Nazzareno Ceccarelli (fondatore della sede albanense con Claudio Scalchi e Carlo Monderna) Alfredo, Lupelli, Salvatore Santamaria, Silvano Ficociello, Claudio Scalchi, Alessandro Lombardi e infine l'attuale Carmelo Battaglia. È intervenuta anche Emy Farina Battaglia, la moglie del grande arbitro nazionale e internazionale Stefano Farina, deceduto alcuni anni fa, che era stato sempre presente al premio del "Broccolo d'Oro", che è stata omaggiata con una targa ricordo dagli organizzatori. Èintervenuta anche Rossella Senesi del comitato nazionale arbitri con altri importanti dirigenti del settore arbitrale.

(Foto Giorgia Fagiolo)






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!