Latina-incontro con la consigliera Muzio

Coletta prova a crearsi una maggioranza: «Con Fare Latina c’è unità di intenti»

Il sindaco di Latina Damiano Coletta al lavoro per allargare la coalizione a suo sostegno – e attualmente in minoranza rispetto al centrodestra - e per questo ha incontrato la consigliera comunale di Fare Latina Annalisa Muzio per un aggiornamento sui punti programmatici discussi nel corso dei precedenti colloqui. «Abbiamo dialogato in un clima estremamente cordiale sull’agenda e sulle proposte avanzate anche da Fare Latina, colmando definitivamente qualche distanza e raggiungendo una unità di intenti sull’importantissimo lavoro che, dopo l’esito delle ultime elezioni, la nuova amministrazione comunale che ho l’onore e l’onere di guidare, è chiamata a fare», spiega Coletta. «Ringrazio la consigliera Muzio e il movimento per il senso di responsabilità dimostrato nel fornire la propria disponibilità a lavorare insieme a un programma condiviso con unico obiettivo comune: il bene della nostra città. È mia intenzione incontrare anche gli esponenti della coalizione di centrodestra e per questo sto programmando un incontro con loro per martedì pomeriggio, per continuare il percorso intrapreso riguardo l’individuazione dei punti programmatici».

«Il movimento Fare Latina accetta di buon grado questa volontà di dialogo del Comune, accogliendo con favore quest’apertura per una nuova e propositiva stagione di confronto - spiega il coordinatore Fabio Bianchi - volta alla risoluzione di criticità e problematiche che attanagliano la nostra città. Non ci appartiene l’atteggiamento di restare chiusi in continue riunioni e rimandare continuamente al giorno dopo qualsiasi decisione, anche perché questa inerzia deve terminare per il bene della città e di rispetto nei confronti dei cittadini. Il clima di incertezza e caos non giova certo al futuro della città, che si sta giocando un pezzo di futuro importante, per via dei fondi del Pnrr: non vorremmo, infatti, che mentre l’Italia corre col Pil al 6,4% il capoluogo pontino resti relegato ancora una volta nei bassifondi della rincorsa italiana».
Un dialogo aperto con l’amministrazione comunale che ha aperto a Fare Latina anche altre forme di confronto, come quella col senatore Claudio Fazzone e con Forza Italia, «tant’è che alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale Annalisa Muzio, consigliere comunale di Fare Latina, ha accettato di essere candidata come indipendente tra le fila di Forza Italia, un atteggiamento propositivo da parte dell’avvocato Muzio nato e maturato anche dalla conoscenza e  dall’apprezzamento per l’operato di Gerardo Stefanelli, sindaco di Minturno, candidato a presidente della nuova Provincia di Latina».
 






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!