Operazione in tutto il centro Italia

Controlli del Nas alle mense ospedaliere. Problemi ad Aprilia, Latina e Fondi VIDEO

I Carabinieri dei NAS del Centro Italia, negli ultimi giorni hanno svolto verifiche e accertamenti presso le mense ospedaliere.

I controlli dei militari si sono concentrati sul rispetto dei requisiti igienico sanitari e strutturali dei locali di preparazione dei pasti, sulla correttezza della gestione/conservazione degli alimenti e delle procedure di sicurezza alimentare, di legittimità dell’affidamento in gestione del servizio, sulla regolare posizione di impiego delle maestranze e sul rispetto delle misure di contenimento alla diffusione pandemica da covid-19.

Sono stati impiegati oltre 300 militari dei 12 Nuclei Antisofisticazioni e Sanità coinvolti e ispezionate 119 mense ospedaliere. Complessivamente, i militari hanno rilevato carenze igienico-sanitarie e strutturali presso 43 siti.

Sei i controlli in provincia di Latina. Contestate violazioni amministrative per mancato rispetto procedure di autocontrollo (HACCP) in una struttura sanitaria di Aprilia che ha avuto una sanzione di duemila euro.

Contestate poi quattro violazioni amministrative per non conformità strutturali nei locali cucina, locali lavaggio stoviglie, bagni e spogliatoi, per le quali è prevista la sola segnalazione alla Azienda USL competenti per l'adozione di prescrizioni finalizzate al ripristino delle condizioni igieniche, presso strutture sanitarie di Latina e Fondi.


Contenuto Sponsorizzato