Drammatico incidente sulla Pontina

Ubriaco si cappotta con l'auto: per salvargli la vita gli amputano un braccio

Durante la notte del 24 ottobre scorso, sulla Pontina, un 50enne nativo del Burundi, residente a Latina, alla guida di un’auto verso sud ha perso il controllo della strada andando a sbattere contro il new jersey. La vettura si è ribaltata sul fianco sinistro terminando la corsa nella corsia parallela.

L’automobilista è stato soccorso dal 118 e dai vigili del fuoco, insieme alla moglie connazionale. Portato all’ospedale Santa Maria Goretti, a causa delle gravi lesioni riscontrate, per salvargli la vita è stata necessaria l’amputazione del braccio sinistro. Nel frattempo tuttavia i carabinieri hanno dovuto procedere con le indagini, comprese le analisi del sangue. È emerso che il 50enne si era messo al volante con il tasso alcolemico quasi quattro volte oltre il limite di legge. Per questo è stato denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcool. L’auto è stata anche sequestrata.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!
























Contenuto Sponsorizzato