La Pro Loco "Città di Anzio" in piazza

Ad Anzio sono stati allestiti i gazebo per la raccolta fondi nazionale di Aism

Anche quest’anno i volontari della Pro Loco “Città di Anzio” in collaborazione con l’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) sono scesi in piazza nel mese di ottobre per la campagna “Raccolta fondi nazionale – la mela di Aism”. Grazie ai gazebo in Piazza Pia ad Anzio sono stati raccolti 778,50 euro, ottenuti con le donazioni e le offerte delle numerose persone che hanno ricevuto in cambio, per il loro gesto di generosità, un sacchetto di mele.
La Pro Loco “Città di Anzio” in una nota fa sapere che tiene a ringraziare l’Amministrazione Comunale, i volontari Gianni Di Fede, Giulia Giangiulio e Marzia De Lorenzo che si sono generosamente prestati a collaborare per la
riuscita dell’iniziativa e Gianfranco Cavallaro per il prestito del gazebo.
La Sclerosi multipla è una malattia dai sintomi cronici come disturbi nel movimento, disturbi delle capacità visive, perdita di equilibrio e del coordinamento dei movimenti, tremori, difficoltà di parola e, nei casi più gravi, paralisi e ogni giorno circa 114.000 italiani, più di 2 milioni di persone al mondo, affrontano i devastanti effetti di questa malattia. Ma purtroppo la sclerosi multipla rimane ancora oggi una malattia di cui non si conoscono le cause e per la quale non si possiede la cura risolutiva. Grazie all’aiuto dei volontari della “Pro Loco Città di Anzio”, alla Associazione italiana sclerosi multipla e alle persone che hanno contribuito con le loro offerte, è stata fatta una piccola, ma grande, differenza.


Contenuto Sponsorizzato





Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!
























Contenuto Sponsorizzato