Sorgerà a Borgo Piave. Servono 300.000 €

La Asl approva lo studio di fattibilità per il nuovo ospedale di Latina

La direzione generale della Asl di Latina ha approvato lo studio di fattibilità per la costruzione del nuovo ospedale di Latina, che sorgerà a Borgo Piave, in base al progetto redatto a titolo gratuito da Ance, associazione nazionale costruttori edili, per un costo di 300 milioni di euro da finanziare con fondi statali e regionali.

Il progetto iniziale prevedeva 80 milioni di euro in più di costi, ma con 700 posti letto. La Asl ha chiesto di rimodulare il progetto sulla base delle effettive esigenze: ora il numero di posti è sceso a 524, espandibili eventualmente a 600.

A marzo c’è stata la gara per affidare l’incarico per la redazione dello studio di fattibilità, vinta dallo studio Ottaviani associati di Roma. Previsti 260 milioni di euro di opere edilizie, 31 milioni di euro di “tecnologie sanitarie” e 9 milioni di euro per arredi e allestimenti. Dopo il via libera da parte della Asl ora lo studio è stato trasmesso alla Regione per l’espletamento della gara e l’approvazione del progetto esecutivo.