Ardea, domani l'incontro col sindaco

Pozzi interdetti, i residenti di Villaggio Ardeatino usano ancora le autobotti

Ad Ardea i cittadini del comitato Villaggio Ardeatino hanno organizzato un'assemblea pubblica per venerdì domani alle 17 presso l'agriturismo La Rosa Scarlatta che si trova sempre nella medesima zona dove è stato convocato il sindaco di Ardea Mario Savarese e l'amministrazione comunale, per parlare del grave problema della mancanza di acqua potabile nei pozzi privati. Inoltre chiederanno anche al sindaco e all'amministrazione comunale ardeatina di mettere in programma la realizzazione di una rete idrica che possa rifornirli e soprattutto che il prezioso liquido possa essere potabile per gli usi domestici.

Intanto si è raggiunto un accordo, come dicono dal comitato Villaggio Ardeatino, con il sindaco di Ardea e l'amministrazione comunale che fa arrivare a giorni alterni una grossa autobotte di acqua potabile sul posto di una azienda privata che rifornisce alcuni grossi contenitori che i cittadini hanno messo a disposizione volontariamente e dove i residenti possono andare a rifornirsi di acqua potabile per uso domestico, che ha comunque un costo oneroso a carico del comune di Ardea. I residenti hanno ringraziato i loro vicini di casa Giuliano Tripolini e il signor Fernando Tuzzi, che hanno trovato i contenitori di migliaia litri di acqua e li hanno trasportati al quartiere.  E inoltre aiutano tutti a rifornirsi e gli anziani portandogli l' acqua a casa e il signor Gianni Pulcini per aver organizzato l'incontro col sindaco di domani pomeriggio alle 17.

L.S.


Contenuto Sponsorizzato





























Contenuto Sponsorizzato