Degustazioni, vino e musica

Venerdì l’appuntamento con DegustAnzio: il percorso enogastronomico di Anzio

La data per il consueto appuntamento enogastronomico per le strade del centro storico di Anzio è venerdì dalle 18 fino alle 22.
Anche quest’anno i ristoratori e i produttori del territorio nostrano e laziale scendono in piazza per far degustare ai loro banchetti le delizie gastronomiche e vinicole, si riuniscono a “DegustAnzio”, il percorso itinerante di degustazioni.
Quest’anno il progetto conterà, oltre che sul consueto supporto del Comune di Anzio, della presenza dell’Istituto Alberghiero Gaudio Apicio e della pro loco Città di Anzio e dell’impegno dei ristoratori e delle associazioni commerciali del comune neroniano.
A partecipare, infatti, saranno 31 ristoranti e produttori, all’inizio del percorso si troverà l’info point dove sarà possibile ritirare la mappa con tutti i ristoranti presenti, in aggiunta, dagli organizzatori verranno dati i bicchieri e i sottobicchieri con il logo. Ma non solo cibo, durante il percorso, per deliziare anche le orecchie dei conviviali suoneranno sei band.
DegustAnzio, per questa edizione, si tinge di rosa: ci sarà la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, verrà data particolare attenzione a questo tema, tragicamente attuale, anche devolvendo, parte del ricavato, ad una associazione che si occupa di dare supporto alle donne vittime di violenza.
Le prevendite sono acquistabili oggi e domani presso il Negozio Superga, in via XX settembre ad Anzio. Durante il percorso verrà consegnata una scheda con cui sarà possibile effettuare un massimo di 10 degustazioni. In caso di maltempo l’appuntamento è rinviato al 29 ottobre.
Ovviamente è garantito il massimo rispetto delle norme Covid. Non sarà necessario il green pass dato che la manifestazione sarà itinerante in spazi aperti.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!














Contenuto Sponsorizzato