Aggressione e rapina a Villa Claudia

Arrestati due minorenni per aver rapinato un uomo alla stazione di Villa Claudia

Due giovanissimi, minorenni, sono gli aggressori e rapinatori di un passeggero del treno Nettuno-Roma. I due ragazzi, entrambi italiani, ieri sera sono saliti sul treno a Nettuno, scesi a Villa Claudia ad Anzio hanno aggredito l’uomo picchiandolo e rubandogli il monopattino. I due, poi, si sono allontanati. L’uomo intanto è stato soccorso dal 118 e trasportato in Ospedale.
La Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per il Lazio si è immediatamente messa sulle tracce dei due giovani aggressori e alle 22, grazie alle immagini di videosorveglianza sono stati identificati e arrestati dopo un inutile tentativo di fuga. Con l’accusa è rapina aggravata, reato che si aggiunge ai loro precedenti, sono stati condotti presso la struttura carceraria per minori di Roma.
La refurtiva è stata ritrovata e restituita al legittimo proprietario.




















Contenuto Sponsorizzato