Il Comune: applicati tutti i protocolli

Covid, focolaio all'asilo nido comunale di Aprilia. Atre 4 classi in isolamento

Il coronavirus non lascia Aprilia e colpisce l’asilo nido comunale Domenico D’Alessio, dove c’è stato un piccolo focolaio. Al momento attuale, alcune operatrici e una sezione sono posti in quarantena, mentre la Asl sta conducendo uno screening anche sulle altre due sezioni, per verificare la presenza di ulteriori casi di positività.

Il gestore del nido fa sapere di aver “adottato e applicato i protocolli previsti dalla normativa vigente per il contenimento dei contagi” e ha nominato il referente Covid19 incaricato per la verifica giornaliera del green pass sia per il personale in servizio che per le altre persone che possano accedere all’interno della struttura.

“Allo stato attuale è impossibile, oltre che poco utile, stabilire chi abbia contratto per primo il virus e abbia quindi contagiato gli altri”, fa sapere il Comune di Aprilia in una nota. “Comprendendo comunque il disagio per le famiglie interessate, gli uffici del Comune stanno già predisponendo le procedure per la compensazione – sulle rette dei prossimi mesi – dei giorni in cui i bambini rimarranno a casa, proprio per evitare un aggravio economico per i cittadini”.

Attualmente, oltre all’asilo nido, ad Aprilia è sottoposta a misura di isolamento precauzionale, in attesa del tampone molecolare, una classe dell’Istituto Pascoli, due classi sono in isolamento alla scuola Matteotti, mentre una classe dell’Istituto Menotti Garibaldi terminerà la quarantena domenica.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!














Contenuto Sponsorizzato