Artisti provenienti da tutto il mondo

22ª International Circus Festival of Italy a Latina dal 14 al 18 ottobre FOTO

È stata presentata la 22ª edizione dell’International Circus Festival of Italy. L'attesa manifestazione circense che si svolgerà da giovedì 14 a lunedì 18 ottobre a Latina promuove lo spettacolo dal vivo e l'arte circense sotto ogni forma e vedrà sfidarsi, per aggiudicarsi l'ambito trofeo, i migliori artisti circensi selezionati dalle migliori scuole del mondo  che si esibiranno davanti a due giurie divisi in due spettacoli diversi ogni giorno.

Seduti al tavolo dei relatori Fabio Montico il presidente dell'Associazione Giulio Montico, il sindaco di Latina Damiano Coletta, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Latina Simona Lepori, il dottore Enzo De Amicis, i due presentatori Andrea Giachi ed Alessia Dell'Acqua e il  direttore di pista Tommy Cardarelli.

«Torna l'appuntamento annuale con il Festival e questo ci conforta e rassicura, non dimentichiamo le restrizioni della scorsa edizione che però ci hanno comunque regalato forti emozioni, siamo tornati alla formula internazionale, non senza difficoltà occorre ed occorrerà ancora ogni nostra attenzione ma sono certo che presto tutto questo sarà solo un ricordo – ha detto Fabio Montico presidente dell’associazione Giulio Montico – per questa edizioni abbiamo preparato belle novità, i numeri che presenteremo sono delle vere chicche e i direttori dei migliori circhi del mondo saranno in giuria per selezionare i numeri per i loro futuri spettacoli, c’è l’emozione di sempre e la curiosità di sapere chi sarà il vincitore di questa importante sfida».

Prima della tradizionale parata degli artisti, ad aprire le performance, il Centro Danza “Piedi Scalzi” di Filippo Venditti in collaborazione con Centro Studi Danza Modulo di Francesca Cristofoli, porteranno in pista una coreografia a quattro mani di  Danza Urbana, evocando atmosfere circensi, rivisitate in chiave contemporanea.

Rigido il protocollo sanitario, si entra con green pass o esibendo il tampone e per gli artisti arriva un accordo «Con la Asl e la dottoressa Cavalli, non solo eseguiremo i tamponi agli artisti e al personale di pista, giunto in Italia, durante la permanenza al Festival, ma daremo anche la possibilità, a chi lo vorrà di sottoporsi alla vaccinazione»  ha spiegato il dottor Enzo De Amicis.

Alla 22ª edizione dell’International Circus Festival of Italy torna anche la musica dal vivo, con i maestri Fabiano Giovannelli batteria e direzione, Lorenzo Mancini Basso elettrico, Marco Russo piano e tastiere, Daniele Manciocchi sax, Andrea Di Pilla tromba, Stefano Coccia trombone, Guido Naus arrangiamenti. Da non perdere gli eventi collaterali al Festival, un modo diverso di vivere il mondo dello spettacolo. Nel foyer del tendone, per tutta la durata del festival, potrà essere visitato lo spazio espositivo a tema circense, “Circus Expo” dove, fotografi, pittori, scultori, collezionisti, appassionati di modellismo ed artisti espongono le proprie opere. L’esposizione sarà sempre accessibile fino ad un'ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.

Torna anche il “Caffè letterario a tema circense”, giunto quest'anno all’8ª edizione. Protagonisti dell'incontro di venerdì 15 ottobre alle ore 18 nel foyer del circo, la scrittrice  Milena Magnani con il romanzo “Il circo Capovolto”, il regista Giacomo A. Iacolenna con il documentario “Rony Roller Circus, Life & Magic” la fotografa Liliana Ranalletta con il foto libro “Il Favoloso Mondo di Dainaly”.

Torna anche l'appuntamento con la SS Messa. Domenica 17 ottobre alle ore 11.00, aperta a tutti, la funzione religiosa celebrata in più lingue nella pista del Festival animata dai Salesiani dell'Oratorio Don Bosco della parrocchia di San Marco. Durante la S. Messa Internazionale si reciterà una particolare preghiera di ringraziamento che vedrà l'esibizione di alcuni artisti del Festival. Come sempre, la partecipazione a tutti gli eventi collaterali al Festival è libera e gratuita.

I ventiquattro numeri in programma per la cinque giorni, saranno miscelati fra loro e daranno vita a due spettacoli diversi che riguarderanno tutte le specialità circensi. Si comincia giovedì secondo il seguente calendario:

Giovedì 14 Ottobre ore 21 (spettacolo A);
Venerdì 15 Ottobre ore 21 (spettacolo B);
Sabato 16 Ottobre ore 16.30 (spettacolo B) e ore 21.00 (spettacolo A);
Domenica 17 Ottobre ore 15.30 (spettacolo A) e ore 19.00 (spettacolo B);
Lunedì 18 Ottobre ore 20.30, Spettacolo di Gala e premiazione dei vincitori.

Spettacoli A e B: Gli spettacoli denominati A e B, pur essendo diversi, sono di identico ed elevatissimo livello dal punto di vista artistico e corrispondono esclusivamente alla ripartizione degli artisti in gara in due gruppi. Gli “Special Guest” saranno presenti in tutti gli spettacoli.