Sul gabbiotto dei tamponi

Scritta No vax fuori da una farmacia di Pomezia che fa i vaccini anti Covid

Sul gabbiotto che una farmacia di via dei Castelli Romani, a Pomezia, ha messo a disposizione per eseguire i tamponi rapidi, questa mattina è comparsa una scritta no vax. "I vax uccidono", recita la frase in rosso corredata da un simbolo e da una sigla. In quella farmacia, oltre ai tamponi, si somministrano anche i vaccini anti Covid di Moderna.

POMEZIA, FRASE NO VAX DAVANTI ALLA FARMACIA CHE SOMMINISTRA MODERNA

Sgomento tra i passanti e gli automobilisti che, passando in quella zona di Pomezia, si sono accorti della comparsa della scritta rossa volta probabilmente a scoraggiare le persone dal vaccinarsi contro il Covid 19. Il 15 ottobre prossimo entrerà in vigore l'obbligo di green pass per l'accesso ai luoghi di lavoro (qui tutte le info sul green pass).

Nel week end appena trascorso durante la grande manifestazione no vax di Roma, oltre all'assalto alla sede della Cgil e all'arresto di almeno 12 persone, tra cui esponenti di spicco di gruppi neofascisti, è stato necessario l'intervento della polizia anche al pronto soccorso del Policlinico Umberto I, dove era stato trasportato un manifestante.

IL SIMBOLO CON LA W

Cosa significa quella W cerchiata? Sul web qualcosa di molto simile si trova osservando i vari gruppi sui social network - spesso privati, quindi non raggiungibili dai non iscritti - che si dicono contrari al green pass e alla "dittatura sanitaria".

Uno di questi, dove la W e frasi dal tenore simile a quella scritta davanti alla farmacia di Pomezia sono addirittura in copertina, conta oltre 45.600 iscritti. Curiosamente, però, la data di creazione del gruppo risale a 10 anni fa: il 5 gennaio 2011, quando Covid e green pass non erano neanche all'orizzonte. Il nome del gruppo è stato cambiato il 9 settembre 2021.

GREEN PASS E VACCINI COVID: DOVE TROVARE LE INFO UFFICIALI

Per avere informazioni ufficiali e aggiornate sul green pass invitiamo i lettori a visitare il sito web del governo italiano dedicato alla Certificazione Verde Covid 19, in cui vengono dissipati i dubbi più comuni. 

Il sito dell'Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha pubblicato, inoltre, le schede informative di ogni vaccino contro il Covid 19 attualmente autorizzato in Italia (Comirnaty di Pfizer; Spikevax di Moderna; Vaxzevria di Astrazeneca e Jansenn di Johnson & Johnson) con le risposte alle domande frequenti.