Cedimento della sede stradale

Frana sulla Pontina, strada chiusa: i percorsi alternativi validi per un mese FOTO

L’Anas ha diramato oggi l’ordinanza con la quale vengono definite le modifiche alla circolazione della Pontina dal km 95+600 al km 97+000, cioè il tratto insistente nel territorio del Comune di Terracina e interessato dal cedimento della sede stradale che si è verificato nella giornata di ieri.

Il provvedimento della società che gestisce la strada statale è operativo da oggi 7 ottobre fino al 10 novembre prossimo e stabilisce la totale chiusura al traffico dal km 95+600 al km 97+000 in entrambe le direzioni di marcia. Dal km 93+700 al km 95+599, direzione Terracina, imposto il divieto di transito per gli autocarri.

I percorsi alternativi nelle due direzioni: 

  1.  in direzione Latina il traffico è deviato sulla Migliara 56 con rientro sulla Pontina dalla Migliara 54 o Migliara 53, attraverso Via Renibbio, Via Sant’Isidoro o Litoranea;
  2.  in direzione Terracina, per gli autoveicoli è deviato dalla Migliara 54 attraverso Via Renibbio o la Litoranea prima di rientrare sulla Pontina. Per gli autocarri il traffico è deviato sulla Migliara 53. 









Contenuto Sponsorizzato