Albano, Velletri, Lariano e Genzano

Volsca Ambiente 'ingloba' anche Genzano, via all'ingresso del quarto comune FOTO

Volsca Ambiente e Servizi, la municipalizzata dei rifiuti dei Castelli, si allarga e dopo Albano, Velletri e Lariano ingloba anche il quarto comune Genzano. Lo annuncia il sindaco di Genzano Carlo Zoccolotti sui suoi profili social. Non è nota la posizione di questi 4 comuni sulla riapertura della discarica di Albano e, soprattutto, sulla prevista realizzazione di un maxi biogas da 80mila tonnellate annue di rifiuti umidi all'interno dello stesso sito industriale. Ma tornando alla società Volsca: "Questa mattina - scrive Zoccolotti -  abbiamo finalizzato l’acquisto delle quote sociali di Volsca Ambiente e Servizi SpA da parte del Comune di Genzano di Roma come previsto dal mandato del nostro Consiglio Comunale. La firma dell’atto insieme ai Sindaci dei Comuni di Albano Laziale, Lariano e Velletri conclude il percorso intrapreso da questa Amministrazione ormai circa 10 mesi fa e ci dà la possibilità di affrontare insieme le prossime gravose sfide ambientali. Questa scelta mette fine ad anni di incertezza, delineando una strategia chiara per la gestione futura della raccolta dei rifiuti sul nostro territorio. Una strategia fondata sull’importanza della condivisione con gli altri Municipi vicini nostri partner, la valorizzazione dei lavoratori coinvolti, la responsabilizzazione della governance aziendale da parte degli stessi Comuni soci. Ci uniamo quindi ad altre realtà comunali del nostro territorio e facciamo rete nella gestione dei rifiuti con un progetto industriale importante che impatterà direttamente sulla quotidianità di oltre 130 mila persone. La forza di questa scelta sta proprio nella volontà di re-immaginare le tradizionali forme di gestione finora attuate, aggiornandole alle sfide del presente, mettendo a fattor comune tutte le nostre risorse per consentire a Genzano di diventare una città più vivibile, bella e sostenibile.

L'Amministrazione ha costruito con Volsca Ambiente e Servizi SpA un progetto industriale che porterà importanti miglioramenti per la città: la riorganizzazione dell’isola ecologica, la gestione diretta delle deleghe, azioni per incentivare una differenziata più efficiente, una flotta di mezzi nuova, la raccolta notturna, fino all’obiettivo di realizzare la tariffa secondo il principio “meno inquini, meno paghi”. Misure che, insieme a tante altre previste nel piano, ci consentiranno di calmierare l’aumento delle tariffe e garantire una gestione finanziaria più efficiente ed equa per il Comune. (Qui il progetto industriale: http://static.comune.genzanodiroma.roma.it/.../Allegato-n...) Un atto tanto formale quanto simbolico di cui andiamo orgogliosi, il risultato dell’impegno di tutte le parti coinvolte: la Volsca Ambiente e Servizi SpA ed i suoi Amministratori, i Comuni di Albano, Velletri e Lariano, i loro cittadini e i Sindaci che ci accolgono nella compagine sociale dell’Azienda, la nostra maggioranza, i consiglieri, i presidenti del Consiglio e di Commissione, la Giunta di Genzano che hanno creduto e sostenuto questo progetto, l’Assessore all’Ambiente Silvestrini che ha coordinato insieme ai nostri Uffici tecnico e finanziario questa complessa operazione. A tutti loro va la mia sincera gratitudine per aver creduto e lavorato al mio fianco a questo progetto. L’ingresso in Volsca Ambiente e Servizi è un investimento importante che il nostro Comune realizza all’interno di una SpA pubblica che abbiamo il dovere di valorizzare ogni giorno per migliorare il servizio agli utenti, le condizioni di lavoro dei dipendenti e da ultimo, ma non meno importante, per trasferire un valore alle future generazioni. È l’inizio di un nuovo modo di concepire la gestione dei rifiuti sul nostro territorio di cui saremo tutti protagonisti".