Il sindaco scrive al borgomastro tedesco

Pomezia e Singen: 47 anni di amicizia. Festa per l'anniversario del gemellaggio

(immagine di repertorio)

Quest'anno il gemellaggio tra Pomezia e la cittadina tedesca di Singen compie 47 anni. Il sindaco pometino, Adriano Zuccalà, ha scritto una bella lettera al borgomastro di Singen ricordando la storica amicizia e vicinanza tra le due città. 

«L'emergenza sanitaria tutt’ora in corso ha limitato i rapporti tra le nostre due città – scrive il sindaco di Pomezia al borgomastro Bernd Hausler – costringendoci di fatto a rinunciare ai progetti di scambio per i nostri ragazzi e alle occasioni di incontro tra i nostri concittadini. Oggi, in occasione del 47° anniversario del nostro gemellaggio, vogliamo guardare al futuro con cauto ottimismo e ravvivare, seppur ancora virtualmente, lo spirito di amicizia e collaborazione che accomuna le nostre comunità. Pomezia e Singen negli anni hanno costruito un solido patto d’amicizia, un’alleanza che dobbiamo vedere rivolta verso il futuro: un ponte tra le nostre culture che possa continuare ad arricchire le rispettive comunità».

Sono tanti i progetti che nel corso degli anni Pomezia e Singen hanno condiviso. Tra questi «la candidatura al Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Italia e Germania – rileva l’assessore Giuseppe Raspa – a cui insieme abbiamo partecipato attraverso i rispettivi Ministeri degli Esteri: un’occasione importante per unire, attraverso i valori dello sport, i nostri ragazzi adolescenti nella piena inclusione sociale. Nell’attesa di poterci incontrare nuovamente, desideriamo rivolgere all’intera comunità di Singen un sentito augurio virtuale per questo importante traguardo».

 






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!