Asl Roma 6, Amici farà ricorso

Il medico Mariano Amici sospeso senza stipendio: "Non ha voluto vaccinarsi"

Il medico di base della Asl Roma 6 Mariano Amici

"Il medico di medicina generale, Mariano Amici, è stato sospeso, senza stipendio, dal servizio dalla competente Asl territoriale poiché, nonostante i ripetuti solleciti, non ha voluto sottoporsi alla vaccinazione, contravvenendo all'articolo 4 del DL 44/2021. Leggo che il dottor Amici ha depositato il simbolo di "Amici per l'Italia", ora avrà sicuramente più tempo da dedicare a questa sua nuova avventura". Così in una nota stampa l'assessore della Regione Lazio alla Sanità e all'Integrazione Sociosanitaria, Alessio D'Amato.

"Chi lavora per il Servizio Sanitario - prosegue D'Amato - e ha lo stipendio pagato dai contribuenti deve rispettare le regole. Ora attendiamo gli esiti dell'istruttoria aperta presso l'Ordine dei Medici di Roma che ha titolo, in prima istanza, di giudicare deontologicamente la posizione del dottor Amici". 

MARIANO AMICI FARÀ RICORSO CONTRO LA SOSPENSIONE

Nelle scorse ore il medico Mariano Amici ha annunciato che farà ricorso contro la sospensione

"Cari amici - ha scritto in un post su facebook - vi ringrazio per i moltissimi messaggi di solidarietà che mi avete inviato a seguito della illegittima sospensione che mi ha inviato la ASL per non essermi vaccinato. Oggi presento ricorso tramite lo Studio Legale Massafra di Roma e confido nel suo accoglimento: Ho sempre avuto la forza della verità gli avversari la debolezza delle menzogne".






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!