Distruggono le opere, poi la fuga

Auto a folle velocità su via Italo Belardi, panico durante l'Infiorata di Pane

Grande successo per i bellissimi quadri e gli intermezzi floreali dell'infiorata di pane sull'antica via Livia per i due giorni di Festa del Pane, il 18 e 19 settembre, in centro. Manifestazione che ha avuto un epilogo grave però alla fine, quando mentre la ditta incaricata e i volontari della protezione civile rimuovevano gli ultimi blocchi in cemento che delimitavano gli accessi alle auto per la Festa del Pane, tre ragazzi a bordo di una Ford Fiesta rossa hanno forzato il varco di via Cesare Battisti (di fronte all'ex cinema Modernissimo) nei pressi del palazzo del Comune che era transennato. Dopo di che sono scesi a forte velocità su via Italo Belardi in auto, mentre la strada era ancora chiusa al transito e piena di gente. Con l’auto hanno proceduto a zig zag, il giovane conducente ha evitato tavoli e gazebo dell'isola pedonale e dei locali, passando sopra all'infiorata ancora delimitata dai cordoni, danneggiando così l'opera d'arte dei maestri infioratori genzanesi. "Arrivati all' altezza di via Appia Nuova - piazza Frasconi, racconta uno dei fornai della via, all’alt del vigile urbano di servizio, sono fuggiti a folle velocità in direzione Albano, rischiando di investire il vigile che gli aveva intimato l'alt e altre persone presenti. Arrivati poi al blocco stradale lungo il corso principale, vicino alle poste, i ragazzi della protezione civile hanno provato a fermarli, ma il conducente in fuga, evitandoli, ha svoltato contromano su via Pizzicannella facendo perdere le proprie tracce". Le indagini sono a cura della polizia locale di Genzano, diretta dal tenente Gianfranco Silvestri: si spera di risalire all'identificazione del conducente nelle prossime ore, visto alcuni dettagli in mano agli agenti. Sono ora al vaglio degli agenti della Polizia Locale le videoriprese delle telecamere comunali di piazza Frasconi e altre private di negozi della zona centrale che potrebbero aver ripreso il gesto folle. L 'infiorata di pane è è stata poi rimossa dagli operatori ecologici comunali stamattina all' alba.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!