Coordinamento affidato a Salvatore Lax

La Lega di Aprilia presenta il nuovo direttivo. «Dare risposte al territorio»

Il direttivo con il parlamentare della Lega Claudio Durigon

La Lega di Aprilia riparte da un nuovo direttivo guidato da Salvatore Lax. I membri sono il vice coordinatore Giovanni Raffa, Giuseppe Pinna, Francesca Maida, Gloria Nicolò, Riccardo Pintus, Marco Baffoni, Federico Pasqualotto, Tommaso Pinna e Christian Catozzi.

«Il consiglio direttivo, a differenza del passato, è composto da persone che rappresentano i giovani e i veterani, persone che vivono in centro e persone delle trascurate periferie», spiega il coordinatore Lax. «Tutto per colmare quel grande senso di abbandono che la cittadinanza apriliana sta vivendo in questo delicato periodo storico».

In questi giorni i due consiglieri della Lega che siedevano in consiglio comunale, Roberto Boi e Francesca Renzi, sono passati al gruppo misto, di fatto lasciando senza rappresentanza il partito più votato alle ultime elezioni amministrative del 2018, che ottenne il 13,1%. «Come hanno più volte dimostrato gli amici 5 Stelle, non serve avere persone in consiglio comunale per poter lavorare bene, ma serve aver voglia di studiare gli atti per contrastare efficacemente quelle decisioni che palesano non il bene pubblico ma l'interesse dei pochi», precisa il dottor Lax. Non solo: «In una squadra ancora in crescita, che non teme pettegolezzi politici da bar, l'imperativo è “crescere e dare risposte al territorio”».



















«Avanti sulla scorta della continuità»
Provincia di Latina, Vulcano presidente al posto di Medici