43enne denunciato a Latina

Pregiudicato s'intromette nei controlli di polizia: «Lasciate andare il ragazzo»

Quando si è accorto che la polizia stava controllando i documenti di un giovane che girava con un motorino senza targa, si è sentito in dovere di intervenire. Il 43enne di Latina, pregiudicato di origini campane, si è piazzato vicino ai poliziotti dicendo loro di "lasciar andare il ragazzo" e di andare a occuparsi di altro. A nulla è servito invitarlo più volte ad allontanarsi: continuava a prendere a sproposito le difese del giovane.

LATINA: PREGIUDICATO SI INTROMETTE IN UN CONTROLLO DI POLIZIA: «LASCIATE ANDARE IL RAGAZZO»

Questa insistenza ha costretto i poliziotti a identificare anche lui, ma il 43enne si è rifiutato di lasciare le sue generalità e ha cercato di sottrarsi ai controlli allontanandosi per le vie di Latina. Subito fermato, è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. A casa sua, oltretutto, i poliziotti hanno trovato una cartuccia inesplosa detenuta illecitamente e l'hanno denunciato anche per questo..