Scontro tra chi è pro e chi contro

Discarica di Albano: frizioni in maggioranza su maxi-biogas da 80mila tonnellate

Il VII invaso della discarica di Albano

All’interno della compagine dei consiglieri e assessori di maggioranza che sostengono il sindaco di Albano, Massimiliano Borelli, vi sarebbe almeno un assessore "smaccatamente" a favore del recente progetto di maxi-biogas da 80mila tonnellate l’anno di umido che la società Colle Verde, affittuaria del Gruppo Cerroni, vorrebbe realizzare all’interno della discarica di Albano”. Cosi ci riferiscono fonti politiche qualificate di maggioranza che preferiscono non comparire. Assessore che sarebbe in feroce conflitto con un corposo gruppo di assessori e consiglieri che, invece, sono decisamente contrari a tale ipotesi e che continuano a chiedere con insistenza la chiusura immediata e senza condizioni dell’immondezzaio albanense. A sostegno di tale ipotesi vi sarebbero Maurizio Sementilli, assessore ai Rifiuti della Giunta Borelli; nonché i consiglieri Salvatore Tedone, Matteo Santilli e Simone Fazio. Stasera sarebbe attesa una decisiva e risolutiva riunione di maggioranza.