Per i Concerti degli Sfaccendati

Debussy e Ravel per il Quartetto Guadagnini al Palazzo Chigi di Ariccia

Dopo il grande successo dello scorso concerto, ancora un appuntamento di venerdì il 17 settembre, alle ore 20:30, nella Sala Maestra di Palazzo Chigi per “I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati”: il giovane e bravissimo Quartetto Guadagnini interpreterà due capolavori assoluti del repertorio quartettistico francese: il Quartetto in sol minore di Debussy e il Quartetto in fa maggiore di Ravel composti a dieci anni l’uno dall’altro.
Mario Bortolotto, in un saggio di diversi anni fa, sostenne la tesi che il Novecento musicale sia nato non a Vienna bensì a Parigi dove imperversarono l’attrazione per ogni modernismo e insieme per le fascinazioni della memoria.
Innovazione e ricordo si intrecciano nella composizione di questi due quartetti così simili e insieme così diversi, così nuovi e insieme così antichi, la cui bellezza è intessuta nella convinzione che i veri paradisi sono quelli perduti.
I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati al Palazzo Chigi di Ariccia sono realizzati dalla COOP ART di Roma con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Lazio – Fondo per la valorizzazione del Patrimonio Culturale – e del Comune di Ariccia.
I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati si svolgono nel rispetto delle normative anti covid e per accedere è necessario il Green Pass.

Per informazioni e prenotazioni
06 9398003 – 3331375561
[email protected]






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!