Per riqualificare Torvajanica

Pomezia, tecnologie innovative al servizio della fruibilità del mare FOTO

Questa mattina presso l'Aula consiliare del Comune di Pomezia ha avuto luogo l’incontro “Pomezia: tecnologie innovative al servizio della fruibilità del mare”, al quale sono intervenuti, per illustrare gli interventi di miglioramento del litorale laziale, Paolo Alfarone, Direzione Regionale Sviluppo Economico, Paolo Orneli, Assessore Sviluppo economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione della Regione Lazio, Valentina Corrado, Assessora Turismo, Enti Locali, Sicurezza urbana, Polizia locale e Semplificazione amministrativa della Regione Lazio, Adriano Zuccalà, Sindaco di Pomezia e Federica Castagnacci, Assessora ai Lavori pubblici del Comune di Pomezia.

Quella di oggi è una delle tappe del tour della Regione Lazio presso i 15 comuni costieri che stanno beneficiando del Bando 2020 del Fondo straordinario della Legge Regionale 26/2007 che prevede un contributo della Regione Lazio di 21.304.685€.
Più precisamente il Comune di Pomezia sta investendo 1.600.000€, di cui 1.400.000€ in arrivo dalla Regione Lazio, con l’obiettivo di riqualificare il contesto di Torvaianica nella zona prospiciente il lungomare, prevedendo una serie di interventi a favore di sicurezza, servizi, fruibilità del mare, mobilità, connettività, comunicazione e turismo.
Tra le migliorie in progetto figurano la sistemazione dei marciapiedi lato mare con abbattimento barriere architettoniche, valorizzazione dei varchi pedonali a mare, organizzazione degli stalli di parcheggio, integrazione della rete di connettività esistente e del sistema di videosorveglianza, controllo della sicurezza nel tratto Lungomare delle Meduse e potenziamento della centrale di controllo presso il Comando della Polizia locale.

L’Assessore Orneli ritiene questi dei “progetti concreti che cambieranno la visione della città” e sottolinea l’impegno della Regione Lazio nel continuare a sostenere i comuni anche nel pieno dell’emergenza sanitaria. “Pomezia, più di altri, ha risentito della crisi e della deindustrializzazione. -continua Orneli- La Regione si impegna per invertire la rotta e per questo è fondamentale l’approccio inter-istituzionale.”

A premiare è l’impegno sinergico delle istituzioni anche secondo l’Assessora Corrado che in comune hanno “tenacia, visione, passione e amore per il territorio”
La Regione Lazio si impegna per migliorare i comuni e rendere attrattive le proprie coste con 96 progetti e oltre 41 milioni di euro investiti dal 2013 ed altri importantissimi fondi in procinto di essere stanziati.

Enrico Mangano