La rabbia del proprietario

Vandali rompono il vetro e rubano pezzi di auto ad Anzio: “Tutti impuniti”

“Mi rivolgo alla vostra Redazione per riferire quanto accaduto nella notte del 4 agosto. La mia auto, parcheggiata in via dei Lilla’, a Cincinnato mare ad Anzio, è stata presa di mira da qualche delinquente, sicuramente sentendosi al sicuro grazie ad una condizione di impunità che regna in questo Paese, e dalle tante chiacchiere inutili degli e addetti ai lavori sul tema della sicurezza.
La vettura – ci spiega il cittadino, evidentemente e giustamente arrabbiato per il danno ricevuto – ha subito la rottura del vetro, che ha consentito ai delinquenti di entrare, aprire il cofano e sradicare anche pezzi di motore. Un danno che, non essendo coperto da atti vandalici, mi verrà a costare qualche migliaia di euro. Questa è purtroppo la realtà che subiamo, e che ahimè continueremo a subire fino a quando non si verrà preso sul serio dagli addetti ai lavori il tema della sicurezza. Il tempo delle chiacchiere e delle promesse inutili credo sia finito, e sia giunto finalmente il momento di agire”. La lettera è firmata da un cittadino residente ad Anzio.