Terracina: l'uomo è stato arrestato

Minaccia di morte la ex e tenta di aggredirla, 40enne sorpreso dalla Polizia

Gli uomini della Polizia di Stato di Latina, Commissariato di Terracina, nella giornata di venerdì 30 luglio, hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 40 anni per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, nei confronti della ex convivente.

INTERVENTO TEMPESTIVO DELLA POLIZIA 

La volante del Commissariato di Terracina alle ore 5.00 di venerdì è intervenuta tempestivamente presso l’abitazione della vittima, dove vi era l’uomo che si era precedentemente introdotto in casa con uno stratagemma e in evidente stato di alterazione psicofisica, stava minacciando di morte la donna, tentando ripetutamente di aggredirla. Si è trattato dell'ennesimo episodio di violenza e di minacce subite dalla donna per mano dell’uomo. Infatti la vittima ha spiegato che da tempo subiva episodi di violenza fisica e verbale. Tali episodi erano avvenuti anche in luoghi pubblici, tanto che, a seguito delle citate reiterate condotte da parte del suo ex convivente, la vittima aveva iniziato ad avere disturbi del sonno.

ARRESTO E DIVIETO DI AVVICINAMENTO 

Ieri è stato convalidato l’arresto e disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex compagna prescrivendo all’imputato di non avvicinarsi al luogo di residenza o domicilio e di lavoro, nonché agli altri luoghi da lei abitualmente frequentati e di mantenere una distanza di 200 mt dalla stessa.

 






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!