Finanziato dalla Regione Lazio

Ardea dalla città al mare: ecco il progetto da 3 milioni per Tor San Lorenzo FOTO

Si chiama “Ardea: dalla città al mare. Un percorso da vivere” il progetto per il rilancio turistico di Ardea presentato dal Comune e che ha visto il finanziamento di 2,7 milioni dalla Regione Lazio. Soldi che, sommati ai 300 mila euro di contributo del Comune, portano a 3 milioni di euro l’investimento totale per il progetto che vedrà il territorio rutulo cambiare aspetto sul fronte dell’offerta turistica.

Piste ciclo pedonali, arredi urbani, strade finalmente senza buche e con marciapiedi, ma anche aree ludico-sportive, un nuovo arredo urbano, l’illuminazione pubblica, un impianto di videosorveglianza, un’area parcheggio e punti di ricarica per i veicoli elettrici. Il tutto in tempi brevi: entro la prossima estate.

Il progetto è stato presentato nel corso di una conferenza alla quale erano presenti il sindaco Mario Savarese, l’assessore all’Urbanistica di Ardea Claudio Di Biagio, l’assessore al turismo della Regione Lazio Valentina Corrado, l’Assessore allo sviluppo economico della Regione Paolo Orneli, il dirigente per lo sviluppo economico della Regione Paolo Alfarone e, tra il pubblico, diversi rappresentati dell’amministrazione comunale, delle attività commerciali e delle associazioni del territorio.

«Questo progetto – ha spiegato il sindaco – si sposa perfettamente con il lavoro che portiamo avanti ormai da più di quattro anni. Abbiamo finalmente la possibilità di trasformare in ricchezza quelle che sono le nostre risorse, dando ai villeggianti di domani un’offerta turistica competitiva e di tutto rispetto. Qui abbiamo uno degli scorci più belli che questo litorale è in grado di offrire, con un arenile ampio da una parte e uno spettacolo intonso di dune e vegetazione mediterranea: adesso lo valorizzeremo al massimo. L’intenzione è quella di rendere la nostra spiaggia raggiungibile, fruibile e comoda per tutti».

«Grazie a questo aiuto della Ragione – ha proseguito Savarese – potremo iniziare un percorso che interesserà tutto il nostro lungomare e non solo questo tratto. Già stiamo lavorando su Tor San Lorenzo: verrà infatti riassaltato il manto stradale dal confine con Pomezia fino al confine con Anzio, per un totale di 9 chilometri. Un’altra opera importante è la pista ciclo pedonale che stiamo per realizzare alla Nuova Florida, che da Largo Genova arriverà fino al lungomare».






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!






Una giornata per omaggiare i volontari
Pomezia, il comitato della Croce Rossa compie 10 anni