Due persone denunciate

Quattro serre di marijuana sequestrate tra Aprilia e Lanuvio: dentro 1800 piante

Un terreno agricolo di oltre 2000 mq, all’interno dei comuni di Aprilia e Lanuvio sul quale vi erano quattro enormi serre per la coltivazione di marijuana. A fare la scoperta sono stati gli agenti del commissariato di Cisterna diretto da Riccardo De Sanctis insieme ai colleghi del commissariato di Genzano diretto da Monica Dell’Apa, nell’ambito di una specifica attività investigativa.

Gli agenti e i cani antidroga hanno contato circa 1800 piante tutte provviste di elaborati sistemi di irrigazione e ventilazione; sono stati rinvenuti inoltre centinaia di litri di fertilizzante provenienti direttamente da un ben individuato magazzino nella Locride, in Calabria, area geografica di provenienza di uno degli indagati, I.F. di anni 68, conduttore del fondo. È stato inoltre denunciato il proprietario del terreno, C.F. di anni 49, di origini calabresi e residente ad Aprilia

L’intera area è stata sottoposta a sequestro come disposto dall’Autorità giudiziaria.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!