Il Comune assicura: poi l'asfalto

Pomezia, acqua e fogne per Monachelle: entro agosto l'affidamento dell'appalto

Passi in avanti per il completamento della rete idrica e l'estensione della fognatura sul primo lotto di via delle Monachelle, periferia di Pomezia, un popoloso quartiere ancora privo di questi servizi primari. Il Comune rende noto che il 23 agosto prossimo (tra poco meno di un mese), scadrà il termine per la presentazione delle offerte della gara d'appalto.

«Procediamo come da programma per portare finalmente acqua potabile e rete fognaria nel quartiere di via delle Monachelle – spiega l'assessora ai Lavori pubblici Federica Castagnacci – Dopo il primo tratto da via Laurentina a via Cattolica, già realizzato, è stato avviato l'iter per l'aggiudicazione della gara pubblica e l'avvio dei lavori del I lotto, interamente finanziati da Acea Ato2 nel programma degli interventi 2020-2023». «Stiamo già lavorando al II lotto insieme ad Acea - afferma l'assessore Giuseppe Raspa - proseguono i sopralluoghi operativi e la progettazione sta rispettando le tempistiche previste”.

Il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà, risponde a coloro che attendono anche il rifacimento del manto stradale su via delle Monachelle. Un problema particolarmente sentito, tanto che nei giorni scorso il comitato di quartiere ha indetto un'assemblea pubblica per sollecitare le istituzioni a intervenire. «Dopo il completamento dei lavori si procederà, come annunciato, al rifacimento totale di via delle Monachelle - afferma il sindaco - e dall'autunno prossimo inizieranno i lavori anche a Castagnetta. L'avevamo detto ai nostri concittadini: è ora di concretizzare i progetti in tempi congrui e senza più false promesse».


























Una giornata per omaggiare i volontari
Pomezia, il comitato della Croce Rossa compie 10 anni