Dopo le polemiche in consiglio comunale

Il Sindaco di Nettuno: “Stima alla Polizia locale, Ranucci sporga denuncia”

“Sono stupito dalle parole pronunciate in consiglio comunale dal Consigliere Luca Ranucci, sia in merito al Bilancio che alle accuse mosse alla Polizia locale. Questa Amministrazione ha nel confronto franco e aperto con tutte le forze politiche un suo punto di forza. Nessuno mai penserebbe neanche lontanamente di usare mezzi coercitivi nei confronti di consiglieri meno che mai per un voto in consiglio comunale. Se il consigliere Ranucci ha contezza di quello che ha affermato deve subito fare denuncia e chiarire la situazione presso le competenti autorità. Per mio conto confermo la stima al personale della Polizia locale di Nettuno che, ridotto ai minimi termini ha sempre operato in prima linea nell’interesse della comunità cittadina”.
Così in una nota stampa ill Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola.
***
“Alleanza Nettunese esprime piena solidarietà al corpo della Polizia locale di Nettuno a seguito delle dichiarazioni delconsigliere Luca Ranucci. Siamo certi dell’ottimo operato del personale che, sempre in emergenza agisce in piena autonomia nell’interesse della città. Se il consigliere Ranucci ha contezza di irregolarità deve fare denuncia, ma ci sembra impensabile ogni genere di pressione politica in una maggioranza in cui il dialogo e le discussioni sono continue e fin troppo frequenti. Chiediamo al Sindaco e alla Segreteria comunale di fare chiarezza su questa spiacevolissima vicenda”. Così in una nota stampa il gruppo di Alleanza nettunese.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!