Domani tocca a Genzano

Rocca di Papa, terza tappa del camper dei vaccini Covid: somministrate 60 dosi FOTO

Terza tappa del camper dei vaccini ai Castelli Romani, questa mattina dalle 9 alle 13 in piazza Claudio Villa a Rocca di Papa, dopo quelle molte affollate di Velletri e Ciampino di martedì pomeriggio e ieri mattina. Sono stati circa 60 i vaccini somministrati a cittadini di varie età, giovani, adulti e anziani, con la dose unica di Johnson & Johnson in poche ore. Sono state date anche molte indicazioni sanitarie in merito alle vaccinazioni a tutti coloro che si sono presentati per parlare col medico e gli infermieri di bordo, molto disponibili e gentili.

Domani tocca a Genzano, in piazza Frasconi dalle 16.30 alle 21, con il personale infermieristico e medico specializzato dell'equipe anti Covid 19 della Asl Roma 6, attiva da oltre un anno e mezzo per la lotta alla pandemia. Stamattina hanno portato i loro saluti e ringraziamenti ai sanitari presenti nel camper e ai cittadini in attesa, la sindaca di Rocca di Papa Veronica Cimino e il comandante della polizia locale Gabriele Di Bella, che hanno messo a disposizione anche un gazebo con sedie per le attese post vaccini e alcuni volontari della protezione civile sul posto. 

Gli operatori sanitari hanno ringraziato la sindaca Cimino e il comandante Di Bella per la presenza di questa mattina e per quanto hanno fatto finora nella lotta contro la pandemia. Essendo stata la cittadina dei Castelli Romani, tra le più colpite dai contagi, a causa delle molte case di riposo, case alloggio, cliniche private e il centro di accoglienza Mondo Migliore, tra i più grandi d'Italia, e che per un periodo fu anche dichiarata zona rossa dalla Regione Lazio con i militari dell'esercito per alcune settimane in paese.

"Ma tutto venne affrontato con coraggio, determinazione e presenza costante, durante i primi lockdown e le prime chiusure", ha detto il comandante Di Bella, sostenuto dagli stessi operatori sanitari che giravano per fare i tamponi. A Rocca di Papa, come in tutti i comuni dei Castelli Romani e del litorale sud, le 21 cittadine del territorio della Asl Roma 6, la situazione del Covid19 è sotto controllo, ci sono ancora alcuni contagi, ma per lo più con sintomi blandi o senza nessun sintomo, pochi i ricoverati per polmonite da covid19 negli ospedali di zona.

"Si spera che le ricerche medico scientifiche per le cure del covid19 che sono in atto e i vaccini che si stanno facendo a gran parte della popolazione del Lazio e della nazione, possano portare ad una frenata decisa del coronavirus19 e ad un ritorno ad una sorta di normalità per tutti, questo il nostro augurio, per tutti noi, amministratori pubblici, operatori sanitari, forze dell'ordine, lavoratori di ogni settore, cittadini, ormai tutti allo stremo delle forze dopo circa due anni di pandemia senza tregua", ha detto la sindaca Veronica Cimino, parlando con i sanitari e i cittadini in fila questa mattina. 






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!

Appuntamento domenica 19 alle 9
Frascatiscienza: ad Ariccia arriva il piedibus











Menzione d'onore per i ragazzi dalle 5SA
Ciampino, il liceo “Volterra” brilla al Turing Contest