Pienone all'ufficio anagrafico

Ariccia, successo per l'open night delle carte d'identità FOTO

Ancora grande partecipazione di cittadini al secondo "Open Night" delle carte d'identità in serale - notturno presso l'ufficio anagrafico comunale  di Ariccia, dopo la serata nottata del 15 anche ieri grandi numeri.

"Siamo stati veramente soddisfatti - ha detto l'assessore al personale, Maurizio Ghignati - dell'ottimo risultato dell'iniziativa, che cercheremo di ripetere anche altre volte, in autunno, la prossima tappa. Tra giovedì scorso e ieri sono stati circa 250 i cittadini di varie età, donne, uomini, ragazzi e anche bambini accompagnati dai loro genitori che hanno richiesto il documento di identità elettronico ai nostri uffici. Colgo l'occasione, a nome di tutta l'amministrazione comunale e del sindaco Staccoli, conclude l'assessore Ghignati, di ringraziare gli impiegati, i funzionari, i responsabili del settore anagrafico e degli uffici comunali, per l'impegno profuso in questa lunga 2 giorni di maratona delle carte d'identità elettroniche. Presente anche la polizia locale, che con il comandante David Moretti e i suoi agenti che hanno dato un grande contributo per mantenere la sicurezza e l'ordine pubblico fuori e dentro gli uffici, dove si è svolto tutto con il rispetto delle norme sanitarie di sicurezza".

Si è iniziato alle 18 con la fila all'esterno e terminato intorno alle 2.30 della notte, in entrambi i giorni, anche numerose religiose (ad Ariccia ci sono molti conventi e istituti) tra cui alcune suore che all' una di notte si sono presentate per fare la carta d'identità elettronica al comune.