Latina, ritrovati dai carabinieri

Fucili rubati nascosti sulle sponde di canale Mussolini: denunciato un 68enne

Sulle sponde del canale Mussolini i carabinieri di Latina hanno trovato ieri una fuciliera contenente tre fucili rubati lo scorso mese. Al termine degli accertamenti, è stato denunciato un 68enne del posto per ricettazione e detenzione abusiva di armi, oltre che per omessa denuncia di armi alle autorità.

Oltre ai fucili rubati, i militari hanno trovato anche un'ulteriore arma da sparo: un fucile doppietta calibro 28 senza matricola e una canna breda, montata su un altro fucile. Colui che le possedeva non le aveva denunciate. Tutte le armi sono state poste sotto sequestro per gli accertamenti del caso.















«Inversione di rotta rispetto a impegni»
Corden Pharma annuncia il licenziamento di 120 dipendenti