In panne al centro lago

Castel Gandolfo, soccorsi dalla Polizia Fluviale in moto d'acqua 4 ragazzi FOTO

Castel Gandolfo, alcuni ragazzi e una ragazza sono stati soccorsi e tratti in salvo al centro del lago ieri nel pomeriggio quando a bordo di un windsurf e un pedalò non riuscivano a rientrare a riva in balìa del forte e violento vento sullo specchio lacustre. Ad intervenire sono stati gli esperti poliziotti della "Fluviale", che da alcune settimane nel week end prestano servizio con le moto d'acqua nell'ambito del progetto "Lago Sicuro", voluto dalla sindaca Milvia Monachesi anche per quest'anno. Con una cima gli agenti del dipartimento di prevenzione e sicurezza pubblica della Questura di Roma, squadra fluviale, hanno trainato e tratto in salvo i ragazzi, portandoli fino sulla terra ferma dopo aver percorso un consistente tratto in acqua. I 4 provenienti per una "gita ai Castelli" da alcuni quartieri romani al lago di Castel Gandolfo, sono stati infine portati a riva, permettendogli di rientrate sani e salvi a casa. L.S.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!