In centro storico

Ariccia, buona la prima per le visite guidate e il corteo dei Legionari di notte FOTO

Buona partecipazione per il primo appuntamento de “L’ARICIA ROMANA AL TEMPO DI SETTIMIO SEVERO” le visite guidate notturne, in costume romano e alla luce delle fiaccole, ideate da Archeoclub Aricino Nemorense APS e Legione Secunda Parthica. Ottimo successo di pubblico (nel rispetto delle norme sanitarie) e critica per il primo degli appuntamenti di visite guidate in notturna, ideate da Archeoclub Aricino Nemorense APS e Legione Secunda Parthica, dal tema L’Aricia Romana al Tempo di Settimio Severo che si è svolto venerdì 16 luglio a partire dalle ore 21:30 ed è andato avanti sino a tarda notte. Le visite serali illuminate dalle fiaccole romane sono inserite negli eventi estivi “ARICCIA DA AMARE” promossi dal Comune di Ariccia, patrocinati dalla Regione Lazio, dalla Città Metropolitana di Roma e si protrarranno per tutta l’estate. Ad accompagnare il folto gruppo di partecipanti dalla Piazza di Corte e sino al Belvedere, con l’illustrazione outdoor della storia della città antica, rinascimentale-barocca e del periodo del Grand Tour e con la messa a fuoco dei palazzi, monumenti, emergenze archeologiche e naturalistiche dislocate lungo il percorso, è stata l’archeologa-museologa e guida ambientale escursionistica Maria Cristina Vincenti, Presidente di Archeoclub Aricino Nemorense APS. I legionari della Associazione Legione Secunda Parthica, muniti di scudi e con indosso le loro meravigliose armature, hanno accompagnato il gruppo dei visitatori, alcuni dei quali anche stranieri, lungo tutto il percorso, esibendosi ogni tanto nelle loro tipiche manovre militari. Il Presidente della Legione Parthica, lo scrittore Roberto Alessandrini, ha anche spiegato ai presenti il rapporto conflittuale tra l’imperatore Settimio Severo e le coorti pretoriane. Presso la Locanda Martorelli le visite guidate al Museo del Grand Tour e al ciclo pittorico settecentesco, erano a cura dello storico Alberto Silvestri e si sono protratte sino a notte inoltrata.

Queste le dichiarazioni della Consigliera alle Associazioni, Anita Luciano Cioli e della Consigliera alla Scuola Irene Falcone del Comune di Ariccia: “A nome mio e della consigliera Falcone ringraziamo Maria Cristina Vincenti ed Alberto Silvestri per la meravigliosa esperienza vissuta ieri sera. La  meravigliosa cornice barocca di Piazza di Corte, i legionari della Legione Seconda Parthica e  la visita guidata alla splendida Locanda Martorelli hanno contribuito a rendere la serata perfetta e densa di emozioni. Le nostre Associazioni sono ancora una volta  il simbolo della Rinascita della cultura e di Ariccia”.

Roberto Alessandrini Presidente della Legione Secunda Parthica: “E' stato un evento a cui ha partecipato un bel gruppo di persone, l'incontro è stato ben introdotto da Maria Cristina Vincenti che ha parlato dell'antica Aricia, di Settimio Severo e della Legione Seconda Partica e del periodo barocco, che ha dato luogo alla realtà dell'Ariccia di oggi. La passeggiata con la bella spiegazione dei luoghi storici ed artistici è stata accompagnata dai rievocatori della Legione Partica, che hanno conferito un' atmosfera antica, gradita dal pubblico. Ultimo gioiello è stata la visita dell'affascinante Locanda Martorelli”. Maria Cristina Vincenti, Presidente di Archeoclub Aricino Nemorense APS: “Ringrazio l’Amministrazione comunale di Ariccia, il Sindaco Gianluca Staccoli e le consigliere Falcone e Cioli per la fiducia che hanno riposto in noi, gli amici e collaboratori della Legione Secunda Parthica, e lo scrittore storico Roberto Alessandrini con i quali da anni realizziamo eventi riuscitissimi. E i membri del consiglio direttivo Alessandra Silvestri per la sua collaborazione e lo storico  Alberto Silvestri, Vicepresidente dell’associazione, che ha curato le visite guidate al ciclo pittorico della Locanda Martorelli. Si tratta di un primo riuscito esperimento per la valorizzazione di Ariccia destinazione turistica dalle grandi potenzialità”.