Accolta la tesi dell'imprenditore

20 kg di droga in garage ad Aprilia: assolto per non aver commesso il fatto

Era stato arrestato il 17 maggio 2020 perchè i carabinieri avevano trovato nel suo garage 20 chili di cocaina. A 14 mesi dai fatti, un imprenditore 52enne di Aprilia è stato assolto per non aver commesso il fatto. L'uomo, tramite il suo avvocato, è riuscito a dimostrare che ad avere accesso a quel garage erano diverse persone e che lui non era a conoscenza di quello stupefacente. L'imprenditore è stato così assolto e scarcerato.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!