Si valuta l'espulsione

Crea il panico alle Poste di Anzio, cittadino straniero fermato dai carabinieri

I Carabinieri di Anzio stanno lavorando al decreto di espulsione per un cittadino straniero, spesso ubriaco, che gravita nel quartiere di Anzio Colonia. L’uomo, e non è la prima volta, questa mattina è entrato nell’ufficio postale del quartiere in stato di alterazione ad ha iniziato a dare calci sui muri e ad avere comportamenti scomposti creando il panico tra i presenti che hanno subito chiesto l’intervento delle forze di polizia. In brevissimo sono arrivati i militari dell’Arma e lo hanno prelevato e identificato. Ora la sua posizione è al vaglio così come la regolarità dei permessi per stare in Italia.