Querela dei cittadini contro la sindaca

La Raggi firma l'ordinanza che trasforma Albano nella discarica della Capitale

La sindaca di Roma Virginia Raggi non ha voluto ascoltare nemmeno le ragioni dei sindaci della provincia di Roma della sua stessa area politica - come quelli di Ardea, Pomezia e Marino - che nei giorni scorsi l'hanno chiamata varie volte ed ha firmato l’ordinanza che condanna il comune di Albano a divenire la pattumiera della Capitale. L’ordinanza porta la data di ieri, 14 luglio, è arrivata al comune di Albano oggi 15 luglio con il numero di protocollo 107903. 

I cittadini dell’associazione Salute Ambiente hanno presentato proprio stamattina una querela penale contro di lei e contro Laura D’Aprile, ex dirigente Ama, fedelissima della sindaca, ora promossa dal Ministro Roberto Cingolani al vertice del Dipartimento della Transizione Ecologica, per varie ipotesi di reato.



























Una giornata per omaggiare i volontari
Pomezia, il comitato della Croce Rossa compie 10 anni