Inviati solleciti in Regione

Pomezia, tempo pieno a scuola: decine di famiglie ancora non sanno se ci sarà

A Pomezia ci sono decine di genitori che ancora attendono di sapere se i loro figli potranno frequentare il tempo pieno a scuola da settembre. La situazione, che a quanto si apprende interessa all'incirca una trentina di famiglie, al momento non è stata ancora risolta.

TEMPO PIENO A SCUOLA: A POMEZIA DECINE DI FAMIGLIE SENZA RISPOSTE

Il 30 giugno scorso il consiglio comunale di Pomezia, su mozione dei consiglieri della Lega Fucci, Pecchia, Abbondanza e Pagliuso, ha stabilito all'unanimità di rivolgersi all'ufficio scolastico regionale per avere delucidazioni e richiedere che il servizio del tempo pieno, fondamentale per le famiglie di alunni con entrambi i genitori lavoratori o con particolari esigenze, sia attivato per tutti coloro che ne hanno fatto richiesta.

LA REGIONE DEVE RISPONDERE, LA POLITICA INVIA SOLLECITI E RICHIESTE

Nonostante il sindaco di Pomezia abbia inviato lo scorso 15 febbraio una richiesta di chiarimenti all'ufficio regionale competente, a due mesi dall'inizio della scuola molti cittadini attendono ancora la conferma della disponibilità del tempo pieno per tutti. Il consiglio comunale pometino si è fatto portavoce della preoccupazione dei genitori, ma al momento non risultano novità. Dalla Lega, visti i tempi sempre più stretti, fanno sapere che sarà inviato un ulteriore sollecito all'ufficio scolastico della Regione Lazio. 






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!




















Una giornata per omaggiare i volontari
Pomezia, il comitato della Croce Rossa compie 10 anni