Coinvolti anche Latina, Anzio e Ardea

Al Forte Sangallo la Formazione della Polizia locale organizzata dalla Cisl

“Tornano i corsi della CISL Funzione Pubblica a Nettuno dopo quello già svolto sull’omicidio stradale del 2017 e dopo l’interruzione dovuta alla pandemia. Ieri al Forte Sangallo a Nettuno si è svolto un corso totalmente gratuito per agenti e ufficiali della Polizia Locale, un nuovo corso sulle tecniche e tattiche operative per l’utilizzo del key-defender tenuto a titolo gratuito, per iscritti e non, dal Maestro Mauro Costa, Dirigente Sindacale della nostra Federazione, Funzionario della Polizia Locale di Roma Capitale e Maestro 3° DAN di Karate ed organizzato dal nostro Responsabile Territoriale Dott. Raffaele Paciocca, ai quali vanno i miei più sentiti ringraziamenti anche a nome della Federazione. Hanno partecipato agenti e ufficiali della Polizia Locale dei comuni di Nettuno, Latina, Anzio e Ardea. Presente anche il Vice Comandante del Comune di Nettuno Albino Rizzo. Durante il corso hanno portato i saluti dell’amministrazione il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, l’Assessore alla Polizia Locale Luca Zomparelli e la Segretaria Generale nonché Dirigente dell’Area Vigilanza e Protezione Civile Noemi Spagna Musso”.
“Ringraziamo il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola e tutta l’amministrazione – dice Michele Marocco Responsabile del Dipartimento Funzioni Locali della CISL FP Roma Capitale e Rieti – per la grande disponibilità dimostrata che ci ha permesso di organizzare un corso in un luogo prestigioso come quello di Forte Sangallo. Devo ringraziare la nostra Federazione e particolarmente il Segretario Generale CISL FP LAZIO Roberto Chierchia ed il Segretario Generale della CISL FP Roma Capitale e Rieti Giancarlo Cosentino che da anni hanno condiviso l’esigenza di offrire ai lavoratori della pubblica amministrazione corsi gratuiti e qualificanti che hanno permesso solo considerando il settore della Polizia Locale, in questi ultimi anni, di formare migliaia di agenti e ufficiali della Polizia Locale del Lazio con corsi di formazione tenuti in decine e decine di comuni del territorio regionale, dando un grosso supporto agli enti per i tagli lineari subiti dagli enti locali che hanno inciso e che continuano ad incidere negativamente sugli stanziamenti per la formazione dei dipendenti. I lavoratori pubblici hanno bisogno di formazione e aggiornamento professionale continui, visto il susseguirsi di norme che si aggiornano e modificano in maniera repentina, con rilevanti responsabilità personali per i lavoratori, in caso di errori, di natura civile, erariale e penale. Riteniamo che il corso sia stato molto utile soprattutto per i colleghi del Comando della Polizia Locale di Nettuno, che a seguito dell’imminente approvazione da parte della giunta del nuovo regolamento, potranno essere dotati a breve proprio dello spray antiaggressione, strumento importantissimo di autotutela personale in caso di aggressione. Con l’occasione invitiamo l’amministrazione comunale di Nettuno a procedere al più presto ad attivare le procedure assunzionali previste nel vigente piano triennale delle assunzioni, che riteniamo come CISL FP non più procrastinabili. Assunzioni necessarie in tutti i settori del Comune di Nettuno, tra cui quello della Polizia Locale, al fine di reintegrare almeno i tanti pensionamenti che ci sono stati in questi ultimi anni ma con la necessità di prevedere nuovi investimenti sul personale al fine di migliorare i servizi da erogare ai cittadini di Nettuno. Abbiamo già in programma, visto il grande successo dell’evento formativo, di riproporre il corso sin da subito in altri enti per poi procedere ad una programmazione dal mese di settembre riproponendo in tutto il territorio regionale sia i corsi già svolti negli scorsi anni sul diritto procedurale penale, sulla polizia edilizia, sull’infortunistica stradale, sul falso documentale, ma anche nuovi come quello sui diritti degli animali, sulla violenza di genere, sulla psicologia delle emergenze, sulla polizia amministrativa, sui controlli dei prodotti ittici, andando poi a coinvolgere anche altri settori delle amministrazioni comunali proponendo corsi sempre totalmente gratuiti sul bilancio, sui tributi, sul diritto amministrativo e sulla normativa edilizia e urbanistica”.