Sezze, è stata denunciata

A casa della signora di 85 anni fucili e cartucce: erano del marito defunto

Denunciata in stato di libertà una signora di 85 anni di Sezze che possedeva abusivamente armi e munizioni. Il controllo è stato effettuato dai Carabinieri «a seguito della recrudescenza dei fenomeni delittuosi verificatisi recentemente in ambito nazionale, nei quali è stata accertata la consumazione di gravi reati contro la persona mediante l’uso di armi da fuoco anche legalmente detenute» si legge nella nota inviata alla stampa. In particolare la donna non aveva eseguito le formalità necessarie ad ottenere l’autorizzazione alla detenzione di due fucili calibro 12, una carabina flobert calibro 9 da palla, 111 cartucce calibro 12 di cui una a palla, il tutto ereditato dal defunto marito sette anni prima e sottoposto a sequestro dai militari intervenuti. Le attività di monitoraggio proseguiranno nei prossimi giorni su tutto il territorio provinciale.