Si stava preparando per andare in Chiesa

Terracina, muore dopo la seconda dose del vaccino Pfizer: disposta autopsia

Hanno presentato un esposto i familiari dell'anziano deceduto ieri a Borgo Hermada, a 24 ore di distanza dalla somministrazione della seconda dose di vaccino Pfizer. L'uomo, un 74enne del posto molto noto nella frazione di Terracina, dopo aver fatto la seconda dose del vaccino nella giornata di sabato presso l'ospedale di Fondi, ha accusato dei malesseri nella propria dimora domestica nella giornata di domenica, mentre si preparava per partecipare ad una funzione religiosa. Inutili i soccorsi del personale sanitario che arrivato sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso. Molto scossa la comunità locale che si è stretta sin da subito attorno ai familiari dell'uomo.

La salma è stata posta sotto sequestro da parte dei carabinieri che hanno disposto l'autopsia. Al momento il corpo senza vita si trova presso una cella frigorifera del cimitero di Terracina a disposizione dell'autorità giudiziaria.