Sezze, la scoperta dei carabinieri

Una serra di marijuana all'interno della sua seconda casa: arrestato FOTO

È stato l’intuito dei carabinieri di Sezze a consentire la scoperta di una serra di marijuana a casa di un 41enne. L’uomo era stato formato con qualche grammo di marijuana, così i militari sono andati a casa del 41enne, trovando solo due bustine con poche decine di grammi di marijuana e un pacchetto di sigarette che nascondeva anch’esso altro stupefacente. I carabinieri non si sono fermati e hanno voluto approfondire le ricerche anche nell’altra casa del 41enne. Lì è stata trovata una serra destinata alla coltivazione di piante di marijuana, attrezzata con apparecchiature elettriche dedicate allo scopo, dove erano presenti in coltivazione 80 piante di canapa suddivise tra 51 di altezza di 30 centimetri, otto di 35 centimetri e 21 addirittura oltre il mezzo metro.

Il 41enne è stato così arrestato e posto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.