Ignorati avvisi inviati alla proprietà

Casa pericolante in via Bernina a Nettuno, Comune demolisce le parti a rischio

Operai al lavoro questa mattina in via Bernina a Nettuno. Un’abitazione da tempo disabitata infatti era, in alcune sue parti, a rischio crollo. A segnalare la situazione di degrado e di pericolo, in un contesto invece molto curato, alcuni residenti. Il personale dell’Ufficio tecnico del Comune di Nettuno, dopo alcuni sopralluoghi e dopo aver invano invitato i proprietari ad intervenire per la messa in sicurezza, ha deciso dia gire per scongiurare possibili danni. Gli operai oggi hanno buttato giù una scaletta di accesso pericolante e sigillato gli ingressi. I costo saranno poi imputati al titolare dell’immobile.
“E’ un vero peccato – hanno commentato i residenti – che i proprietari non abbiano mai voluto intervenire sull’immobile, per curarlo e metterlo in ordine. Nel corso degli anni ci sono state occupazioni, topi, disagi, ma nessuno è intervenuto”. Ora la messa in sicurezza ma la speranza è che la casetta cadente sia venduta e rimessa a nuovo, per restituire decoro a tutta la via.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!



















Siamo sempre più stanchi e depressi
Quale cultura c’è per gioire in modo autentico?