L'attore di Aprilia alle premiazioni

Niente David di Donatello per Gabriel Montesi, in gara col film Favolacce

Non è andata come si sperava per Gabriel Montesi ai David di Donatello di ieri sera. L'attore 29enne, originario di Aprilia, era in gara con la nomination come attore non protagonista per il ruolo di Amelio Guerrini in Favolacce dei fratelli D'Innocenzo. Alla cerimonia ufficiale trasmessa ieri in diretta su Rai1, il premio per il miglior attore non protagonista è andato al collega Fabrizio Bentivoglio per l'interpretazione dell'ex Ministro italiano Franco Restivo nel film di Sydney Sibilia "L'incredibile storia dell'Isola delle Rose".

FILM E SERIE TV APPLAUDITISSIME

Erano alte le aspettative per questo talentuoso attore che, giovanissimo, sta conquistando il cinema italiano, film dopo film. Applauditissimo per la sua interpretazione di Adies nel film di Matteo Rovere "Il Primo re" e di Cnaeus re dei Luperci nella serie tv Romulus, recentemente ha stregato critica e pubblico nel ruolo di Antonio Cassano nella miniserie Sky "Speravo de morì prima" sugli ultimi anni di carriera del Capitano della Roma Francesco Totti.