Latina, due persone denunciate

Positivi, violano la quarantena e vanno in commissariato per alcune pratiche

La Polizia di Stato ha segnalato all’Autorità Giudiziaria due cittadini pakistani di 54 e 40 anni, che non hanno rispettato il divieto di allontanamento dalla propria dimora in quanto sottoposti alla misura della quarantena obbligatoria a seguito di positività al virus Covid-19.

I due, in due distinte circostanze, si sono presentati presso il Commissariato di Fondi per il disbrigo di alcune pratiche ma, prima di avere accesso agli uffici e in conformità alle vigenti misure precauzionali, sono stati oggetto di un controllo preventivo da parte dei poliziotti, che ha consentito di verificare come entrambi fossero positivi al Covid-19 e, pertanto, sottoposti a restrizioni sanitarie con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione.

Alla luce della loro condotta irresponsabile ed illecita, i cittadini extracomunitari sono stati resi edotti del conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria per aver violato gli obblighi della quarantena, significando che uno è stato poi trasferito presso un hotel Covid della capitale, mentre l’altro ha fatto rientro autonomamente presso il proprio domicilio di Fondi, sotto stretta sorveglianza.





































Siamo sempre più stanchi e depressi
Quale cultura c’è per gioire in modo autentico?